SuperEnalotto

Scegli il sistema
Schedina
Schedina
Sistema
Sistema Avanzato
Montepremi
Presto disponibile
Prossima Estrazione
18/12/2018
Prezzo per giocata
€ 1.00

Aggiungi al Carrello:

Le tue opzioni:
Giorni Estrazione:
martedì
giovedì
sabato
martedì + giovedì + sabato
Numero di settimane:
1
2
3
4
5
6
7
8
Estrazione iniziale:
martedì, 18/12/2018
giovedì, 20/12/2018
sabato, 22/12/2018
martedì, 25/12/2018
giovedì, 27/12/2018
sabato, 29/12/2018
martedì, 01/01/2019
giovedì, 03/01/2019
sabato, 05/01/2019
martedì, 08/01/2019
Abbonamento:
Si
No
Le tue colonne:
Ulteriori numeri casuali:
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
15
20
25
30
35
50
Joker:
9
8
8
1
1
3
Prezzo:
Loader

Super Enalotto

Il SuperEnalotto è la piú grande lotteria nazionale Italiana, e quella di maggior successo. É anche una delle lotterie piú antiche d'Europa, che ha reso milionari quasi quattromila italiani fin dal suo inizio negli anni Cinquanta.

Come si gioca al SuperEnalotto ?

É facile da giocare: basta scegliere sei numeri dall’1 al 90. Viene inoltre estratto un numero “Jolly” che ha la funzione di numero bonus. Il Jolly si applica solo al premio di seconda categoria: se si indovina cinque dei sei numeri principali piú il Jolly, si vince il secondo premio.
Le estrazioni avvengono il martedì, giovedì e sabato alle 20:00 (orario CET).
Il gioco offre sei categorie di premi, inclusa la possibilitá di vincere con solo due numeri esatti, e le probabilità di vincita sono le seguenti : 
Categoria Numeri da indovinare Probabilitá
6 1 : 622.614.630
5 + 1 1 : 103.769.105
5 1 : 1.250.230
4 1 : 11.907
3 1 : 327
2 1 : 22
Il SuperEnalotto è diventato un pilastro nella scena nazionale italiana delle lotterie. É molto famoso per diversi motivi, uno dei piú importanti tra questi é che il jackpot puó accumularsi senza limiti e senza venir ridistribuito alle categorie di vincita inferiori.

I fondi destinati a premi si distribuiscono tra le diverse categorie di premio nel seguente modo:
-              17.40% per i premi di prima categoria
-              13.00% per i premi di seconda categoria
-              4.20% per i premi di terza categoria
-              4.20% per i premi di quarta categoria
-              12.80% per i premi di quinta categoria
-              40.00% per i premi di sesta categoria
-              8.40% per le vincite istantanee

Maggiori informazioni

Dati interessanti

Il SuperEnalotto è stato lanciato negli anni cinquanta, originariamente chiamato Enalotto. É stato rinominato SuperEnalotto nel 1997. Il SuperEnalotto é orgoglioso della sua storia, avendo assegnato alcuni dei piú alti montepremi mai vinti. Per questo motivo, ogni settimana si puó vedere i fortunati italiani fare la fila fuori dalle ricevitorie, per tentare la fortuna al SuperEnalotto.

Storia e Modifiche del Gioco

Nel 1997 il SuperEnalotto ha cambiato le regole: é stato tolto il limite al montepremi, pertanto il jackpot si puó accumulare senza un limite massimo e senza venire ridistribuito tra le categorie di vincita inferiori.Questo ha prodotto alcuni dei jackpot accumulati piú grandi d’Europa. Grazie al successo del montepremi illimitato il SuperEnalotto ha creato una cinquantina di milionari, che hanno vinto piú di 100 milioni di euro: che differenza puó fare un semplice cambiamento di regole!
Altre modifiche alle regole includono il passaggio da sorteggi a base regionale a sorteggi nazionali. Questo cambiamento ha creato maggiori fondi e maggiori premi da ridistribuire tra i partecipanti, per cui i montepremi sono aumentati di circa il 300% dopo che la regola é stata applicata.

Fino al 30 gennaio 2016, se nessuno vinceva il jackpot questo continuava a crescere ed aumentava di un milione per settimana. A partire dal 31 gennaio 2016 sono state introdotte delle nuove regole di gioco, per cui il jackpot adesso cresce di due milioni per settimana. Come conseguenza, il valore medio del jackpot dovrebbe passare dai 39 milioni ai 110 milioni!
Inoltre, con le nuove regole viene destinato a premi il 60% delle vendite, mentre anteriormente questa percentuale era del 34,6%. Dal 31 gennaio é stata anche introdotta la sesta categoria di premio, per cui si vince anche con solo due numeri esatti, e l’altra novitá sono le “Vincite istantanee”. Come funzionano? Su ogni riscontro viene stampato automaticamente un codice di 4 cifre. Se queste quattro cifre combaciano con quattro dei numeri  che hai giocato, vinci subito 25 euro.

Vincitori di jackpot degni di nota

Il SuperEnalotto ha creato migliaia di milionari - non sembra poi cosí difficile considerando che con 3 numeri vincenti negli anni novanta si diventava un “lire-milionario”. Tuttavia, ci sono stati dei vincitori del SuperEnalotto che hanno incassato grandi montepremi in euro, tra cui la coppia toscana, marito e moglie, che ha vinto il jackpot di 178 milioni di euro nel 2010, e che ha acquistato una villa toscana – anteriormente di proprietà di Silvio Berlusconi - per 28 milioni di euro. Altri vincitori degni di nota hanno acquistato opere d'arte a Roma per 11 milioni di euro, e un vincitore appassionato di auto - che ha incassato 33 milioni di euro, ha speso 8 milioni di euro per riunire una collezione da sogno di auto di lusso - tra cui Ferrari , Maserati e Lamborghini per citare solo alcune marche.
Un esempio di milionario italiano con i piedi ben saldi a terra é Francesco Da Lorimer, che vinse 18 milioni di euro nel 2008. Il giorno dopo la vincita acquistó un appartamento con due camere, e tornó al suo lavoro come tecnico di fotocopiatrici. Purtroppo ci sono stati anche alcuni perdenti - un vincitore sfortunato ha perso tutti i suoi soldi in tre anni e mezzo. Tuttavia, vincere e perdere non sono le sole cose che possono fare i vincitori del jackpot del SuperEnalotto. Una coppia sposata che ha vinto 30 milioni di euro nel 2010 ha donato 10 milioni alle cinque associazioni di beneficenza piú importanti d'Italia. Comunque, a parte ció che decidi di fare con le tue vincite , sia continuare a lavorare, vivere lo stile di vita del jet- set o godere del tempo libero con i tuoi cari, è necessario che tu sappia come giocare al SuperEnalotto, per poter diventare il prossimo vincitore del montepremi.